L’uomo senza profilo, di Stefano Piedimonte

L’uomo senza profilo, di Stefano Piedimonte

Caro Giuseppe, mi è capitata sott’occhio la voce di Wikipedia su di me. Mi domandavo: non è che stiamo perdendo il controllo della cosa? Mi rispose dopo pochi minuti. Salve, in che senso? L’esistenza o quella parvenza di esistenza che ispezioniamo tra le pagine virtuali di un social, su un motore di ricerca, come se […]

Polvere, di Enrico Pandiani

Polvere, di Enrico Pandiani

Leggere una storia ambientata tra le vie della tua città ti regala un’emozione particolare. Ancora di più quando è ben scritta e ti coinvolge come è capace di fare Polvere, il romanzo di Enrico Pandiani uscito lo scorso aprile per la DeA Planeta Libri. Diventi come la polvere, ti depositi e smetti di muoverti nell’aria. […]

A mano disarmata, di Federica Angeli

A mano disarmata, di Federica Angeli

Eppure, non ci crederete, ma è proprio nei vostri luminosi sorrisi scanzonati, nella purezza dei vostri occhi, nella tenerezza dei vostri abbracci […] che ho trovato la forza di oltrepassare il terrore di non essere compresa da voi […] In poche righe, tremanti e sofferenti, si condensa l’esplosione emotiva che ha coinvolto l’autrice di A […]

Eleanor Oliphant sta benissimo, di Gail Honeyman

Eleanor Oliphant sta benissimo, di Gail Honeyman

Un’esistenza incapsulata in una dimensione di solitudine e diffidenza nei confronti del prossimo. Questo particolare sentimento non riguarda una persona adulta, avanti con l’età, per questo disillusa e amareggiata per il triste epilogo della propria vita, che guarda al presente rabbrividendo al pensiero di un passato caratterizzato da un vuoto affettivo che risucchia ogni brandello […]

Resto qui, di Marco Balzano

Resto qui, di Marco Balzano

Le radici che scorrono, come braccia possenti, fino a cingere l’abisso del terreno a cui sono legate indissolubilmente. L’orgoglio da mostrare e rivendicare per difendere il proprio territorio da violenze e soprusi ammantati dalla logica, fredda e ripugnante, dello sviluppo economico e industriale.   Ancora una volta, come da sempre, la devastazione di una piccola […]

Ci si vede all’Obse, di Cilla Jackert

Ci si vede all’Obse, di Cilla Jackert

Scrivere di ragazzi, da adulti, è molto difficile. Ne so qualcosa anch’io. Allo stesso tempo è un’esperienza così affascinante che non vorresti mai tornare indietro. Sarà per quel pizzico di bambino–ragazzino che resta dentro ognuno di noi, sarà per quella nostalgia canaglia che ci riporta immancabilmente al tempo trascorso in fretta e furia, senza sapere […]