Romanticamente incompatibili, di Amy Jankins

Romanticamente incompantibili

Romanticamente incompatibili, o “Come essere allergici all’amore”.

Siamo a Londra, in compagnia di una ragazza. Il suo nome è Stevie, fa la giornalista. Si lascia guidare dagli ideali e da una sottile vena cinica, ma di fatto – stando dietro al filo dei suoi pensieri – ci si accorge che ciò che si ammira maggiormente in lei è il suo irrequieto – e a volte inconsapevole – senso dell’umorismo.
Dalle piantagioni di fiori colombiani e dai suoi propositi ambientalisti, la sua noncuranza finisce per inserirla, incautamente, nello star system. Di tanto in tanto ci rammenta il suo ruolo, “La vostra intrepida reporter”, e si piega addirittura ad intervistare il divo del momento.

La trama, di fatto, non è così rilevante, in questo caso. La narrazione acquista anima attraverso un punto di vista e quest’unica voce – quella di Stevie, per intenderci – si rivela (dopo una partenza un po’ incerta) l’unico importante elemento capace di dare un tono frizzante e originale all’insieme.
Da varie fonti sembra certo un futuro adattamento cinematografico dell’opera.

Amy Jankins, l’autrice, è inglese ed è figlia d’arte (suo padre, mancato nel 1992, era un giornalista politico e scriveva su diversi, importanti giornali). La scrittura non è comunque la sua principale attività (ha due romanzi all’attivo, ma scritti già qualche anno fa): pare infatti dedicarsi maggiormente al mondo della cinepresa.
Non è così facile trovare maggiori informazioni su di lei e contattarla, anche perché diverse sembrano le persone di un certo successo con lo stesso nome (nello specifico: una modella e un’altra artista, d’origine americana). Eppure qualcosa c’è. Cliccando qui potrete trovare, in inglese, nella sezione “Honeymoon”, anche un estratto audio e il primo capitolo del primo romanzo dell’autrice, oltre a una sua foto (dove non alza lo sguardo).

Autrice: Amy Jankins

Titolo: Romanticamente incompatibili

Titolo originale: Funny Valentine

Traduttrice: Sara Caraffini

Pagine: 301

Casa editrice: Polillo

Prezzo: Si può trovare a 8,50 euro (edizione 2005)

Inserito in: Recensioni
Alice de Carli Enrico

Articolo inserito da:

Alice de Carli Enrico è traduttrice e giornalista freelance. Ha cominciato a leggere romanzi all'età di 8 anni e non ha più smesso. È appassionata di scrittura e lettura, dell'uso corretto della lingua italiana, di viaggi lunghi ed economici, del suono delle parole e di mari in tempesta. Ovunque vada porta sempre un libro con sé, l'unico oggetto in grado di renderla quieta anche nelle più improbabili situazioni. Cosa fa su MeLoLeggo? Scrive recensioni, dirige le pubblicazioni, revisiona racconti e romanzi dando la caccia all'errore con la meticolosità di un cecchino (a volte gli stessi scritti tremano dalla paura). Lavora tanto e consuma poco: necessita solo di una coperta, un divano e ovviamente un libro.

Inserisci un commento