Cult Book – tornano i libri con Rai Educational

Cult Book

Cult Book è la trasmissione di Rai Educational nata dall’idea di Stas Gawronski di creare un format volto a condividere col pubblico la gioia della lettura.

La trasmissione sarà quindi dedicata alle opere che tra passato e presente hanno lasciato un segno nella grande storia letteraria ma, più che il solito dibattito tra intervistatore, autori e critici, si cercherà invece di attrarre l’attenzione e l’interesse dei potenziali lettori cercando di rievocare, attraverso musiche, dichiarazioni e video idealmente congegnati, l’atmosfera di fondo dell’opera – chiaramente senza svelarne troppo la trama.

La comunicazione è dunque veloce, immediata, d’effetto, ponendosi come ideale ponte di collegamento tra il Libro e chi è poco avvezzo al suo mondo. Tuttavia si dimostra anche come interessante e avvincente presentazione di idee di lettura o come canale di reinterpretazione di opere che si sono già lette e che, in questo modo, si possono rivivere in un’altra ottica.

“Considero Cult Book una delle trasmissioni meglio riuscite della televisione italiana”, afferma Eraldo Affinati, scrittore e critico che sarà ospite fisso del programma, “Ecco perché non ho esitato ad accettare l’invito a collaborare. Parlare di libri sul piccolo schermo sembra un azzardo, ma io credo – lo dico da insegnante e scrittore – sia necessario correre questo rischio per strappare la letteratura dalla bacheca e cercare di non ridurla a un semplice spettacolo di costume”.

La nuova serie di Cult Book andrà in onda:

  • su Rai Tre a partire dal 10 giugno, ogni venerdì alle ore 00.40;
  • su Rai Storia a partire dal 6 giugno alle ore 20.00 e alle ore 6.00 il lunedì, alle ore 10.30 il martedì e alle ore 14.30 il venerdì.

Inserito in: Novità
Alice de Carli Enrico

Articolo inserito da:

Alice de Carli Enrico è traduttrice e giornalista freelance. Ha cominciato a leggere romanzi all'età di 8 anni e non ha più smesso. È appassionata di scrittura e lettura, dell'uso corretto della lingua italiana, di viaggi lunghi ed economici, del suono delle parole e di mari in tempesta. Ovunque vada porta sempre un libro con sé, l'unico oggetto in grado di renderla quieta anche nelle più improbabili situazioni. Cosa fa su MeLoLeggo? Scrive recensioni, dirige le pubblicazioni, revisiona racconti e romanzi dando la caccia all'errore con la meticolosità di un cecchino (a volte gli stessi scritti tremano dalla paura). Lavora tanto e consuma poco: necessita solo di una coperta, un divano e ovviamente un libro.

Inserisci un commento