21 giugno, siete pronti? Arriva Letti di notte – Librai e lettori scatenati

Letti di notte

In occasione della notte più corta dell’anno, sulla soglia dell’estate – insomma il 21 giugno – ecco la prima notte bianca delle librerie indipendenti italiane. Una notte speciale in cui si avvicendano, lungo tutto lo stivale e nelle isole, letture, eventi, aste, minimostre… commentati e collegati tra di loro in diretta da Radio Press. Una notte che mette al centro librai, lettori, artisti, scrittori & lettura: all’insegna dell’indipendenza. Una notte organizzata dalla libreria Piazza Repubblica di Cagliari in collaborazione con Marcos y Marcos, alla quale partecipano 15 editori e decine e decine di librerie.

La casa editrice Marcos y Marcos offrirà un regalino: hanno realizzato appositamente una tiratura limitata ed esclusiva di 600 copri-sellini per bicicletta dedicati a uno dei due romanzi da loro proposti per Letti di notte: La vicinadi Lisa Gardner.  L’0maggio verrà regalato (fino a esaurimento) a tutti coloro che vedranno l’alba in libreria. L’altro romanzo che (ri)proporranno è La principessa sposa di William Goldman.

Ecco, in ordine alfabetico, gli editori di Letti di notte:

Aisara, Arkadia, Dalai, :duepunti, Einaudi, Instar, Iperborea, Lapis, Marcos y Marcos, Minimum Fax, Neo, Nottetempo, la Nuova Frontiera, Salani, Sur.

L’elenco dei librai che aderiscono all’iniziativa è disponibile sul sito della Marcos y Marcos.

Inserito in: Eventi, In libreria, Novità
Alice de Carli Enrico

Articolo inserito da:

Alice de Carli Enrico è traduttrice e giornalista freelance. Ha cominciato a leggere romanzi all'età di 8 anni e non ha più smesso. È appassionata di scrittura e lettura, dell'uso corretto della lingua italiana, di viaggi lunghi ed economici, del suono delle parole e di mari in tempesta. Ovunque vada porta sempre un libro con sé, l'unico oggetto in grado di renderla quieta anche nelle più improbabili situazioni. Cosa fa su MeLoLeggo? Scrive recensioni, dirige le pubblicazioni, revisiona racconti e romanzi dando la caccia all'errore con la meticolosità di un cecchino (a volte gli stessi scritti tremano dalla paura). Lavora tanto e consuma poco: necessita solo di una coperta, un divano e ovviamente un libro.

Inserisci un commento