La notte delle fate, di Matteo Zanini

Dieci fate, dieci racconti, una sola lunghissima notte durante la quale riaprire il varco che divide realtà tangibile da mondo magico. E sarà proprio durante la notte delle Fate che questo confine verrà sciolto per ridare vita a un’antichissima tradizione di racconto:

…Esiste un lieve confine tra le favole e le leggende: le prime, spesso, sono ispirate da avvenimenti fantastici ed irreali; le seconde, invece, da fatti realmente accaduti

…Cosa siamo disposti a fare per Amore? Affrontare le nostre paure più nascoste? Rinunciare a ricchezze pur di ottenere la vera felicità?

…Racconterò questa storia per donare a chiunque la ascolti attentamente la capacità di riflettere. Che i miei accompagnatori musicali inizino a cantare…

La notte delle fate

La notte delle fate

Dal principe imprigionato all’interno di uno specchio agli Elfi educatori, dalla regina delle fate alla strega delle Bianche Paludi, Matteo Zanini riporta alla luce la sua opera più giovane dopo cinque anni dalla sua nascita. E lo fa quasi mettendo in scena un plot teatrale nel quale tempi, attori, ambientazioni s’incrociano e incontrano in totale armonia. Ancora lontani i tempi di Irraggiungibile e Aggrappati a un sogno, i suoi scritti maggiori, ma sin da qui, ne La notte delle fate, possiamo intravedere gli aspetti cardine del suo stile: un linguaggio morbido, musicale, un’attenta cura dei particolari, un gusto impeccabile nella ricerca della perfetta coerenza narrativa, che conferiscono all’opera una struttura ciclica. Uno scritto ancora acerbo ma in grado di mostrare uno Zanini inedito, narratore del fantastico.

Autore: Matteo Zanini

Titolo: La notte delle fate

Pagine: 116

Prezzo: Versione cartacea: 5,19 euro; formato ebook: 0,99 euro

Inserito in: Novità, Recensioni
Roberta Taverna

Articolo inserito da:

Di giorno Roberta Taverna, dottoressa in giurisprudenza , corre tra un’aula di tribunale e l’altra, mentre la sera si dedica al primo grande amore della sua vita: i libri. Lettrice instancabile, fa scorrere tra le sue dita le pagine di centinaia di libri ogni anno; legge in treno, mentre corre sul tapis roulant in palestra, camminando per strada… Predilige i romanzi contemporanei stranieri, con qualche ciclica capatina tra classici dell’Ottocento. Ha frequentato corsi di giornalismo e di scrittura comico-creativa, ha collaborato con alcune testate locali e ha fatto parte della giuria del concorso letterario Casa Sanremo Writers 2014. Ha creato e coordina il sito letterario Inkbooks. Cosa fa su MeLoLeggo? Legge molto, cerca di smaltire la pila infinita di volumi che si moltiplicano inspiegabilmente ogni giorno sugli scaffali di casa e recensisce tutto ciò che scopre imperdibile.

1 commento su "La notte delle fate, di Matteo Zanini"

Trackback | Commenti RSS Feed

Link in entrata

  1. MeLoLeggo.it, dicembre 2016 – Matteo Zanini | mercoledì 8 febbraio 2017

Inserisci un commento