La bocca delle carpe. Conversazioni con Amélie Nothomb

È possibile non amare i miei libri e andare perfettamente d’accordo con me. Non è un problema.

La bocca delle carpe

La bocca delle carpe

Questa è Amélie Nothomb, raccontata da Michel Robert ne La bocca delle carpe. Conversazioni con Amélie Nothomb” (Voland edizioni).

Il volume contiene una serie di interviste intimistiche e toccanti realizzate tra il 1995 ed il 2001 che raccontano la vita di una scrittrice che ha fatto la storia della letteratura mondiale.

Tradotta in 45 lingue, osannata (e, in alcuni casi, anche bistrattata) dalla critica, Amélie Nothomb si presenta in queste pagine in tutta la sua unicità: le sue manie e le sue paranoie, le sue credenze più intime e la sua quotidianità, la storia personale e i viaggi.

La bocca delle carpe è un’opera che non lascia indifferente il lettore, sia egli fan sfegatato dell’autrice belga o semplice curioso: Amélie Nothomb è una donna sopra le righe che, grazie alle conversazioni con Michel Robert – vere e proprie chiacchiere fra conoscenti, lontane dal modello delle sterili interviste a domanda/risposta – apre il suo mondo al pubblico, tra genio e follia, dissacrante e ordinario.

In più occasioni le parole della Nothomb risultano difficili da gestire per chi non è profondo conoscitore delle ossessioni della scrittrice ma, al contempo, necessarie per comprendere maggiormente gli eccessi che caratterizzano la sua produzione letteraria.

Un libro ben scritto e ben strutturato: questo è il vero punto di forza de La bocca della carpe, che riesce a rendere godibile un pomeriggio di lettura passato in compagnia di una donna impegnativa, a tratti anche ossessiva, ed enigmatica.

Sono molto pessimista. Sono una pessimista allegra, nel senso che sono un essere gioioso nonostante tutto. Diciamo che sono briosa per temperamento e pessimista per profonda convinzione.

 

Autore: Michel Robert

Titolo: La bocca delle carpe. Conversazioni con Amélie Nothomb

Titolo originale: La bouche des carpes : Entretiens avec Michel Robert

Traduttore: Sara Manuela Cacioppo

Pagine: 125

Prezzo: 15,00 euro

Inserito in: Novità, Recensioni
Roberta Taverna

Articolo inserito da:

Di giorno Roberta Taverna, dottoressa in giurisprudenza , corre tra un’aula di tribunale e l’altra, mentre la sera si dedica al primo grande amore della sua vita: i libri. Lettrice instancabile, fa scorrere tra le sue dita le pagine di centinaia di libri ogni anno; legge in treno, mentre corre sul tapis roulant in palestra, camminando per strada… Predilige i romanzi contemporanei stranieri, con qualche ciclica capatina tra classici dell’Ottocento. Ha frequentato corsi di giornalismo e di scrittura comico-creativa, ha collaborato con alcune testate locali e ha fatto parte della giuria del concorso letterario Casa Sanremo Writers 2014. Ha creato e coordina il sito letterario Inkbooks. Cosa fa su MeLoLeggo? Legge molto, cerca di smaltire la pila infinita di volumi che si moltiplicano inspiegabilmente ogni giorno sugli scaffali di casa e recensisce tutto ciò che scopre imperdibile.

Inserisci un commento