In libreria: Gli Acchiappazombie, di Jesse Petersen

Gli Acchiappazombie

Gli Acchiappazombie

Dopo le numerose recensioni più che positive ed entusiaste riguardo lo stile e la ventata di novità portata da Finché Zombie Non Ci Separi al genere survival – horror, in “Gli Acchiappazombie” la storia d’amore di Sarah e David continua, nonostante gli inconvenienti legati alla pandemia zombie, che intanto dilaga. Se, come si dice, “necessità spesso fa virtù”, la giovane coppia troverà il modo di andare avanti grazie ad ingegnosi espedienti e soprattutto imparando a contare l’uno sull’altra.

“Quando scoppiò l’epidemia zombie ero solo un’impiegata triste. Avete presente il tipo. Quello che porta il caffè, che si ammazza di fatica senza batter ciglio, subisce le sfuriate dei colletti bianchi e detesta ogni dannato secondo del suo mestiere mortalmente noioso…Invece che dipendere da un padrone, ora dipendevo esclusivamente da me stessa… Un giorno sarei stata il Donald Tramp oppure il Bill Gates della disinfestazione zombie, con un’acconciatura migliore della loro, naturalmente“.
Incipit – Gli Acchiappazombie

Dalla prima pubblicazione nel 2010 negli Stati Uniti, i romanzi della Petersen hanno ricevuto ottimi riscontri dalla critica e dal pubblico, per lo più femminile; Finché Zombie Non Ci Separi è stato inserito tra i migliori libri “Humor” di quell’anno dalla più grande community di lettori al mondo, GoodReads.com; le sue storie hanno il merito di saper divertire ed intrattenere con ironia e leggerezza mentre descrive scene apocalittiche, cervelli marci e carni in putrefazione.

Se siete curiosi, QUI potete trovare un’anticipazione del volume!

Traduzione: Veronica La Peccerella.
Revisione: Giustina Porcelli.

 

Inserito in: In libreria, Novità
Redazione

Articolo inserito da:

Scopri di più sulla Redazione di MeLoLeggo.it

Inserisci un commento