Consigli di lettura per la settimana

Se avete dubbi su quale libro regalare per Natale o semplicemente su quale testo comprare per poter leggere qualcosa di interessante durante le feste, voglio lasciarvi qualche consiglio di lettura: tre libri da non perdere scelti tra i testi usciti negli ultimi mesi.

Stronzology

STRONZOLOGY – GNOSEOLOGIA DELLA DIPENDENZA DAGLI STRONZI, di Amleto De Silva (LiberAria Editrice)
La domanda fondamentale da porsi, prima di affrontare la lettura di questo testo, è: “Come mai nella vita finiamo per fidarci degli stronzi?”. Amleto De Silva prova a dare risposte facendo l’identikit della figura dello “stronzo” e riuscendo, con un linguaggio chiaro e diretto, a strappare una risata al lettore. Un libro per riflettere, su se stessi e sugli altri, senza prendersi troppo sul serio. Il regalo natalizio perfetto, per chi fa lo stronzo ma anche per chi lo è.

Muhammad Ali

MUHAMMAD ALI – L’ULTIMO CAMPIONE, IL PIÙ GRANDE?, di Rino Tommasi (GARGOYLE BOOKS)
Che Muhammad Ali sia uno dei più grandi miti che la box abbia mai avuto è ormai cosa certa. A raccontare la figura di questo grande atleta ci ha pensato Rino Tommasi, uno dei massimi esperti di giornalismo sportivo in fatto di pugilato e tennis. Il libro racconta la storia di quest’uomo che ha saputo andare oltre il suo talento sportivo e divenire un’icona dei nostri tempi. Le foto accompagnano le parole di Tommasi e arricchiscono il libro, impreziosiscono questo lavoro curato e ben scritto. Il volume giusto per gli amanti dello sport.

Bukowski

NIENTE CANZONI D’AMORE, di Charles Bukorski (Guanda Editore)
Gli elementi del Bukowski che conosciamo ci sono tutti: l’amore, quello comprato da una prostituta, il bar e il barista, l’immancabile alcool, i luoghi, quelli dove sono gli ultimi e i dimenticati dalla vita ad essere protagonisti. Un Bukowski che, come sempre, parla di vita e ne dà una propria visione disincantata e, a cercar bene, tristemente romantica. Il libro giusto per chi non ha mai smesso di cercare nuova linfa da questo scrittore mai dimenticato.

Inserito in: Novità
Luca Durante

Articolo inserito da:

Luca Durante è giornalista ed esperto di marketing online. Pacato e riflessivo, perde la sua compostezza solo ai concerti dei Bauhaus e a contatto con l'acqua fredda (un po' come i Gremlins dopo la mezzanotte). I primi romanzi che ha letto sono stati quelli di Fante e Bukowski, di cui attende ancora (invano) nuovi lavori, e nutre un amore cieco e smisurato (e parimenti invano) per la Santacroce. Come pianista (e che pianista!) si sente artista nell'anima. Cosa fa su MeLoLeggo? Legge, recensisce, critica ma, soprattutto, diffonde: sa come focalizzare l'attenzione con le sue semisegrete tecniche di marketing, conosce Facebook meglio di Zuckenberg e GooglePlus meglio di Google.

Inserisci un commento