21 giugno – La notte bianca del libro nasce in Italia e si estende alle capitali europee

Letti di notte

Letti di notte

Più che un festival “simultaneo” che coinvolge il mondo del libro lungo tutto lo stivale, Letti di notte è quasi un fenomeno di costume che quest’anno si diffonde oltre confine…  Amsterdam, Bruxelles, Canton Ticino, Londra e Parigi.

All’insegna di creatività e condivisione, almeno 10mila persone accenderanno la notte di inizio estate nelle librerie e nelle biblioteche.
Nata nel 2012 da un’idea di Claudia Tarolo e Marco Zapparoli, editori Marcos y Marcos, e di Patrizio Zurru, libraio di Piazza Repubblica Libri, quest’anno con la regia dell’associazione Letteratura rinnovabile, Letti di notte è una vera festa del libro collettiva, condivisa e organizzata insieme a 40 editori, più di 190 librerie, 20 biblioteche, tantissimi autori e artisti, per far scoprire la forza delle vere case del libro: librerie e biblioteche.
Il 21 giugno l’estate comincia in libreria con eventi, concorsi, letture e giochi creativi per tutti i gusti.

Volete un assaggio?

Nelle librerie sorprenderete tra gli scaffali in veste di Librai per una notte autori, sindaci (Cagliari, Ascoli Piceno, Pisa e Gela) o volti noti come Gino & Michele; troverete spazi dedicati a Mercatini di notte dove si potranno scambiare libri e oggetti, corsi lampo di magia, tornei di parole magnetiche, momenti dedicati a letture bendate con tanto di mascherine per godersi la letteratura a occhi chiusi, postazioni Fix your bike (a Milano e Firenze) per dare un nuovo volto alla propria bici, potrete seguire i percorsi suggeriti da pedalate notturne (segnalate con #bicidinotte) e per i più piccoli laboratori per bambini, cacce al tesoro, favole per la notte e tanto altro dal tramonto all’alba!

Protagonista assoluta della grande notte del libro sarà la “voce” della letteratura con tanti bei momenti di letture ad alta voce, per citare alcuni protagonisti: Paolo Nori, Alba Rohrwacher, Sergio Rubini che legge Tabucchi e Laura Curino i discorsi di Adriano Olivetti; e protagonisti anche i traduttori che daranno voce agli autori stranieri.

Il calendario con tutti gli eventi, i luoghi e i protagonisti di Letti di notte continua sul sito: www.letteraturarinnovabile.com.

 Da scoprire gli oggetti e le sorprese di Letti di notte:

nelle librerie e nelle biblioteche si troveranno i blocNotte offerti da Fabriano, un port-folio di cartoline con le Facce di notte (foto e caricature dei volti più celebri che animano Letti di notte) e speciali buste – Gli introvabili – contenenti libri rari e attrezzi introvabili del mestiere, portachiavi lampadina, e altro che non sveliamo…

In questi giorni sta circolando nei cinema d’essai delle principali città italiane un trailer dedicato a Letti di notte da Flavio Caruso, potete vederlo sempre su www.letteraturarinnovabile.com.

Con il Patrocinio dell’Associazione Italiana Editori, dell’Associazione Librai Italiani, dell’Associazione Italiana Biblioteche.

Si ringraziano gli sponsor tecnici: Fabriano, Arti Grafiche Bianca & Volta, legatoria LiccioneFastbookTigerGruppo Ticino Libri;

i Media che ci sostengono: Fahrenheit – Radio3 Rai, Il Giornale della Libreria, Radio onda d’urtoPrimaradio;

i web partner di Letti di notte: Finzioni magazineGhigliottinaLa bottega di Hamlin, Rassegna dei libri.

Un ringraziamento particolare va inoltre a Aeda, Associazione italiana audiolibri, Flavio Caruso, regista del trailer di Letti di notte, Casagrande editore, LiberosRossignoliTagMi, Scuola grafica Arte & MessaggioSmemorandaSlow Cinema e Microcinema.

 

Inserito in: Eventi, Novità
Redazione

Articolo inserito da:

Scopri di più sulla Redazione di MeLoLeggo.it

Inserisci un commento