Recensione: Cacciatori di fantasmi, di Fabio Monteduro

Cacciatori di fantasmi

Cacciatori di fantasmi

Sin dalla prefazione, curata da Mirko Bargaglia, fondatore del Ghost Hunters Team, il romanzo di Fabio Monteduro, intitolato Cacciatori di fantasmi, si è presentato molto interessante e nel susseguirsi dei capitoli la storia ha cambiato spesso direzione, disorientandomi e allo stesso tempo catturando la mia attenzione.

Le note horror sono esaltanti, alcune volte sono sprofondata con i protagonisti in spazi bui e spaventosi ritrovandomi a sogghignare allegramente per quei brividi di paura e di piacere che ti fanno capire quanto qualcosa di impresso su una pagina possa darti emozioni più grandi di un film. Sono riuscita a ricreare posti sconosciuti grazie alle sole indicazioni di Monteduro: ero assolutamente rapita dalla trama sempre più scioccata dall’intensità della storia.

Il primo capitolo è lo scenario di una morte incomprensibile e violenta, la curiosità vi incollerà alle pagine. I protagonisti sono diventati i miei personalissimi compagni di questo viaggio: Matteo, Andrea, Emma, Alicia, Diego, Simona sono solo alcuni di loro. Ciascuno ha una propria storia da raccontare ed ognuno è un tassello di un grande puzzle.

Qual è il confine tra realtà e pazzia? Quali sono gli elementi che possono portare a credere che alcune visioni siano frutto della mente e quali, al contrario, sono talmente reali da essere tangibili da poter persino provocare dolore fisico? Le ricerche in questo campo sono innumerevoli e le strumentazioni per approfondire queste teorie sempre più precise e professionali. Arriverete a credere all’impossibile e cercherete risposte razionali a molti degli avvenimenti che vi si presenteranno.

Auguro una buona lettura agli appassionati del genere e spero che qualcuno noti la bravura dello scrittore e gli proponga un’opera filmica da strutturare su questo racconto.

Autore: Fabio Monteduro

Titolo: Cacciatori di fantasmi

Pagine: 430

Casa editrice: Runa Editrice

Prezzo: 17,00 euro

Inserito in: Novità, Recensioni
Marzia Giosa

Articolo inserito da:

Marzia Giosa è dottoressa in Arti e scienze dello spettacolo. Esperta di storia del teatro e di tutto ciò che appartiene alle arti performative, ha sviluppato il suo rapporto con la lettura in maniera trasversale attraverso i generi. Concilia il diavolo e l'acqua santa: ama i romanzi e i film del terrore quanto un testo di De Filippo, raccontare fiabe ai bambini quanto perdersi in un dialogo di Beckett. Cosa fa su MeLoLeggo? Recensisce libri, soprattutto quelli dalle note cupe e misteriose. Dice di non spaventarsi mai, ma stranamente non legge mai di sera...

1 commento su "Recensione: Cacciatori di fantasmi, di Fabio Monteduro"

Trackback | Commenti RSS Feed

  1. Niccolò scrive:

    Sono dei ridicoli…..pagherei oro per essere con loro….per vedere le cavolate che dicono…finchè non vedo non credo….E credo nel sovranaturale…..però così sembra troppo

Inserisci un commento