“Vasco in concerto”, un libro che racchiude la cronistoria di tutti i concerti del Comandante

“Vasco in concerto”

Imperdibile per tutti i fan del rocker, “Vasco in concerto” (ed. Giunti) è il nuovo libro di Paolo Giovannozzi e Fausto Pirito che ci cala a pieno nei live del Blasco. È un lavoro minuzioso che, come spiega il testo presente nel risvolto di copertina, ripercorre “tutte le date, le canzoni, i personaggi, i segreti e i ‘santuari’ dei tour di Vasco”. Se pensiamo ai tanti concerti, ai tour e soprattutto ai numeri da capogiro di spettatori ai quali Vasco ci ha abituati, ben si comprende come questa documentazione sia in un certo senso anche la storia degli ultimi 30 anni di musica dal vivo in Italia.

Un lavoro, questo, che vista la mole di dati è stato sicuramente caratterizzato da grande pazienza da parte dei due autori. Il tutto poi è piacevolmente condito da aneddoti e fatti realmente accaduti nella vita on-the-road del cantante: l’arresto per droga, le affermazioni da divo (“Non posso montarmi la testa, sono Vasco Rossi non perché sia il migliore, ma soltanto perché come me non c’è nessuno”) o ancora la vicenda di Francesco Cammareri, un giovane di Trapani che sfruttando la somiglianza con il cantante comincia a firmare autografi, si fa ospitare in pizzerie e addirittura in radio e finisce infine tra le mani della giustizia.

Il libro è in realtà diviso in due parti: se la prima ci riporta i numeri dei successi del rocker passando per le vicende più o meno conosciute che ne fanno da sfondo, la seconda ci propone un suo ritratto attraverso una serie di interviste a persone (musicisti e collaboratori) che negli anni sono state vicine al signor Rossi. Il risultato è un Vasco quasi idolatrato da chi ha avuto modo di conoscerlo, che per lui ha solo parole di stima e affetto infinito.

Il volume esce proprio nel momento giusto, ovvero proprio quando il cantante annuncia le proprie “dimissioni da rockstar”. È l’ennesima provocazione del cantautore? Chi ha mai sentito parlare della possibilità di smettere i panni del mito?

Inserito in: Novità
Luca Durante

Articolo inserito da:

Luca Durante è giornalista ed esperto di marketing online. Pacato e riflessivo, perde la sua compostezza solo ai concerti dei Bauhaus e a contatto con l'acqua fredda (un po' come i Gremlins dopo la mezzanotte). I primi romanzi che ha letto sono stati quelli di Fante e Bukowski, di cui attende ancora (invano) nuovi lavori, e nutre un amore cieco e smisurato (e parimenti invano) per la Santacroce. Come pianista (e che pianista!) si sente artista nell'anima. Cosa fa su MeLoLeggo? Legge, recensisce, critica ma, soprattutto, diffonde: sa come focalizzare l'attenzione con le sue semisegrete tecniche di marketing, conosce Facebook meglio di Zuckenberg e GooglePlus meglio di Google.

Inserisci un commento