Novità in libreria: Puoi perdermi?, di Elsa Coriat

Puoi perdermi?

È uscito di recente in libreria per la casa editrice et. al/Edizioni un nuovo volume: “Puoi perdermi? La psicoanalisi nella clinica dei piccoli bambini con grandi problemi”, scritto da Elsa Coriat, curato da Teresa Rodriguez e tradotto in italiano da Lucia Becce.

Se nel lavoro con soggetti adulti lo psicoanalista ha a che fare con strutture già costituite, ben più complesso è il problema della costituzione del soggetto nei bambini. Per capire la strutturazione della soggettività del bambino occorre prendere in considerazione e mettere in rapporto sia i suoi elementi innati (oggetto di studio delle neuroscienze), sia quelli acquisiti, rivolgendo l’attenzione all’ambiente (familiare in primis) che lo circonda e rileggendo i dati della clinica alla luce degli insegnamenti della psicoanalisi. È questo il lavoro che Elsa Coriat porta avanti da oltre trent’anni. Il presente volume raccoglie, in forma rielaborata, alcuni importanti interventi di Coriat in convegni e incontri scientifici, che è possibile leggere nell’ordine logico in cui vengono proposti o singolarmente. I temi affrontati sono l’articolazione tra soggetto e significante nel bambino, le psicosi infantili (con un approfondimento specifico sull’autismo) e il colloquio psicoanalistagenitori, tematiche complesse che tuttavia, spiegate da Coriat anche attraverso esempi illuminanti e vignette cliniche, risultano accessibili anche a un lettore non specialista.

L’autrice. Elsa Coriat, psicoanalista argentina formatasi nella Escuela Freudiana de Buenos Aires, si occupa da più di trent’anni della clinica di neonati e bambini affetti da insufficienza mentale, specialmente sindrome di Down.

Inserito in: In libreria, Novità
Redazione

Articolo inserito da:

Scopri di più sulla Redazione di MeLoLeggo.it

Inserisci un commento