Le luci del nord cancellino il tuo nome, di Vendela Vida

Le luci del nord cancellino il tuo nome, di Vendela Vida

Vendela Vida

Pubblicato nel 2008 e ispirato da una poesia sami di Mary Ailonieda, “Le luci del nord cancellino il tuo nome”  è un romanzo di  Vendela Vida, giovane autrice statunitense, che fa venire voglia di percorrere le distanze dei paesi del nord e di immergersi in quel settentrione sconosciuto e dai colori tenui che ripercorrono tutte le tinte dei colori pastello.

La protagonista della storia è Clarissa, un’ordinaria ragazza originaria di New York che, trovandosi tra le mani il suo certificato di nascita, scopre che colui che aveva sempre creduto essere suo padre in realtà non ha legami di sangue con lei. Risulta invece che parte di lei è Sami, una popolazione aborigena della Lapponia, e decide di lasciare tutto – relazione e non,  per partire alla volta di quella regione immersa nel freddo, sperduta tra Finlandia e Norvegia, per ricostruire il suo passato e, idealisticamente, capire meglio la sua storia e il suo presente.

Le luci del nord cancellino il tuo nome

È una lettura costantemente fredda: per il gelo secco e fatale che ti lascia addosso, per il bianco perpetuo del Circolo polare artico, e per il cielo che, come dice l’autrice, ha i colori di un freezer aperto in una stanza buia.

Come nella realtà, ogni viaggio volto alla scoperta di sé nasce con i propri presupposti ma è raro che conduca dove ci si aspetta.  Si rivela essere così anche in questo caso:  a lettura conclusa rimane forte la sensazione che si possa decidere di vivere il proprio passato come si ritiene opportuno, come una scelta ragionata, forse guidati da una nuova consapevolezza di sé e dal rifiuto di lasciarsi influenzare da eventi che non si sono potuti controllare.

 

Autrice: Vendela Vida

Titolo: Le luci del nord cancellino il tuo nome

Titolo originale: Let the Northern Lights Erase Your Name: A Novel

Traduttrice: Francesca Maioli

Pagine: 214

Casa editrice: Mondadori

Prezzo: Si può trovare a 11,20 euro

Inserito in: Recensioni
Alice de Carli Enrico

Articolo inserito da:

Alice de Carli Enrico è traduttrice e giornalista freelance. Ha cominciato a leggere romanzi all'età di 8 anni e non ha più smesso. È appassionata di scrittura e lettura, dell'uso corretto della lingua italiana, di viaggi lunghi ed economici, del suono delle parole e di mari in tempesta. Ovunque vada porta sempre un libro con sé, l'unico oggetto in grado di renderla quieta anche nelle più improbabili situazioni. Cosa fa su MeLoLeggo? Scrive recensioni, dirige le pubblicazioni, revisiona racconti e romanzi dando la caccia all'errore con la meticolosità di un cecchino (a volte gli stessi scritti tremano dalla paura). Lavora tanto e consuma poco: necessita solo di una coperta, un divano e ovviamente un libro.

Inserisci un commento