Beneficenza e cultura vanno a braccetto

Giunti al Punto

L’intero mese di agosto sarà accompagnato dall’iniziativa proposta dalle librerie “Giunti al Punto” a favore dei reparti pediatrici italiani.

“In ospedale c’è un bambino che… Donagli un libro!” è lo slogan scelto per sensibilizzare lettori e non al fine di promuovere il progetto che vede coinvolti, oltre alla catena “Giunti al Punto”, anche la Fondazione Abio Italia e la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Le librerie a disposizione per aderire all’iniziativa saranno 160, sparse su tutto il territorio nazionale.  L’elenco delle stesse è disponibile sul sito delle librerie Giunti al Punto all’indirizzo www.giuntialpunto.it/librerie/index.jsp.

Il progetto è già alla sua seconda edizione e prevede, come la precedente, la possibilità di acquistare un libro scontato al 15% che potrà essere corredato da un’apposita dedica da scrivere sull’adesivo fornito al momento dell’acquisto.

I costi dell’intera operazione saranno interamente sostenuti da Giunti al Punto che si occuperà della raccolta dei libri all’interno dei punti vendita avvalendosi del personale addetto che sarà a disposizione della clientela per fornire tutte le informazioni sull’iniziativa.

Inserito in: Novità
Luca Durante

Articolo inserito da:

Luca Durante è giornalista ed esperto di marketing online. Pacato e riflessivo, perde la sua compostezza solo ai concerti dei Bauhaus e a contatto con l'acqua fredda (un po' come i Gremlins dopo la mezzanotte). I primi romanzi che ha letto sono stati quelli di Fante e Bukowski, di cui attende ancora (invano) nuovi lavori, e nutre un amore cieco e smisurato (e parimenti invano) per la Santacroce. Come pianista (e che pianista!) si sente artista nell'anima. Cosa fa su MeLoLeggo? Legge, recensisce, critica ma, soprattutto, diffonde: sa come focalizzare l'attenzione con le sue semisegrete tecniche di marketing, conosce Facebook meglio di Zuckenberg e GooglePlus meglio di Google.

Inserisci un commento