TARQUINIA (VT) – Libri, storia e musica al Festival della Complessità

Festival della complessità

TARQUINIA (VT) – Dal 24 al 26 giugno si svolgerà a Tarquinia la seconda edizione del Festival dedicato ad una delle più evidenti caratteristiche, da sempre, dell’essere e del mondo: la Complessità. Chiave di lettura per evidenziare connessioni, delineare metodi di osservazione e basi per uno scambio volto all’arricchimento della propria partecipazione alla realtà.

Il Festival sarà inaugurato venerdì 24 giugno alle ore 18.00 presso la Sala Consigliare del Palazzo Comunale e vi parteciperanno il Sindaco Mauro Mazzola, l’Assessore al Turismo Sandro Celli, l’Assessore alla Cultura Angelo Centini e il Direttore del Festival Fulvio Forino.

34 Conversazioni, 3 serate dedicate al cinema, visite guidate, eminenti personalità del panorama culturale e, per quanto attiene al mondo dell’editoria, la libreria Vita Nova in via Carducci presenterà,insieme ai classici, alle ultime novità e ai testi degli esperti un’interessante selezione di testi riguardanti la complessità e l’approccio sistemico e le sue applicazioni in diversi ambiti e discipline.

Gli appuntamenti in programma sono gratuiti per i giovani fino ai 18 anni, altrimenti è possibile acquistare la Festival Card presso il Festival Center: 4 euro per la Card giornaliera, 8 euro per quella dedicata a tutto il Festival.

Per maggiori informazioni, si invita a prendere visione del calendario di tutti gli eventi in programma sul sito ufficiale della manifestazione.

Sito internet di riferimento: www.festivaldellacomplessitatarquinia.com

Inserito in: Eventi
Alice de Carli Enrico

Articolo inserito da:

Alice de Carli Enrico è traduttrice e giornalista freelance. Ha cominciato a leggere romanzi all'età di 8 anni e non ha più smesso. È appassionata di scrittura e lettura, dell'uso corretto della lingua italiana, di viaggi lunghi ed economici, del suono delle parole e di mari in tempesta. Ovunque vada porta sempre un libro con sé, l'unico oggetto in grado di renderla quieta anche nelle più improbabili situazioni. Cosa fa su MeLoLeggo? Scrive recensioni, dirige le pubblicazioni, revisiona racconti e romanzi dando la caccia all'errore con la meticolosità di un cecchino (a volte gli stessi scritti tremano dalla paura). Lavora tanto e consuma poco: necessita solo di una coperta, un divano e ovviamente un libro.

Inserisci un commento