Scrittura creativa, partono i corsi Scriptorama

L’amore per la scrittura

Lo scrittore Vittorio Graziosi condurrà lezioni ed esercitazioni pratiche a Civitanova e Jesi

La scrittura è un’arte che va coltivata giorno per giorno e con i giusti strumenti. Per questo tornano i corsi di scrittura creativa e narrativa dell’agenzia Scriptorama, pensati per chi desidera intraprendere un percorso professionale nel mondo della scrittura plasmando il proprio talento, ma anche per tutti quelli che vogliono mettersi alla prova e scoprire una nuova passione. I corsi sono organizzati anche quest’anno in collaborazione con Coop Adriatica e si svolgeranno con identici programmi nelle sedi Coop di Civitanova Marche (Via Ungaretti, 18) e Jesi (Via Gallodoro, 72). Il corso a Civitanova prenderà il via il prossimo 23 febbraio, mentre a Jesi l’inizio delle lezioni è fissato per il 2 marzo. Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 22 febbraio.

“Con i corsi – spiega il titolare Scriptorama, Luca Pantanetti – lo scrittore apprende e sperimenta le tecniche per la creazione di un’opera letteraria, e può confrontarsi con il docente e i nostri editor in un ambiente stimolante e informale”. Sono inoltre l’occasione, per molti autori esordienti, per farsi conoscere e raggiungere la loro prima pubblicazione nella prestigiosa antologia “AA.VV.”, che chiuderà il percorso di studi e che sarà promossa dall’agenzia Scriptorama.

I corsi saranno tenuti dall’autore Vittorio Graziosi, che guiderà gli scrittori in un percorso alla scoperta delle tecniche autoriali, rivolto sia a chi vuole migliorare il proprio rapporto con la scrittura, sia a chi desidera avvicinarsi al mestiere in modo professionale.

La quota di partecipazione al corso è di 300,00 €; sconti per possessori carta Socio Coop e per gli studenti universitari, che grazie al “Programma Giovani Scrittori” possono partecipare a soli 100,00 €.

Programma del corso e informazioni per l’iscrizione sul sito della casa editrice, sezione Corsi.

Inserito in: Eventi, Novità
Redazione

Articolo inserito da:

Scopri di più sulla Redazione di MeLoLeggo.it

Inserisci un commento