Nuova uscita per R.E.I. edizioni: I Demoni di Mezzanotte, di Romina Principato

I Demoni di Mezzanotte

Nell’Italia di inizio ‘500 la comunità di un piccolo paese sperduto tra le colline della Val Camonica, controllato dal Duca De Baccelli e lontano dai domini della Diocesi di Brescia, vive come può dedicandosi all’allevamento e all’agricoltura, oltre che alla preghiera nella piccola chiesa gestita dal frate domenicano Orazio. In questa valle tranquilla, seppur molto povera, vivono Agata e Giacomo, fratelli gemelli di quindici anni, con la loro balia Amelia, una donna piuttosto anziana che li ha cresciuti dopo la morte della madre naturale, avvenuta parecchi anni prima. Per nascondere un passato piuttosto tragico, i tre abitano isolati dal resto della popolazione, su una collina esposta direttamente sulla vallata e sul piccolo borgo.

Nonostante l’età, Amelia è una donna molto forte e dura, temprata da esperienze che l’hanno segnata profondamente e, pur di fede cattolica, è molto ostile nei confronti della Chiesa e dei suoi rappresentanti. Agata e Giacomo sono cresciuti insieme a lei dall’età di cinque anni e da lei hanno appreso la difficile arte della sopravvivenza. I loro caratteri opposti li portano ad affrontare il mondo in maniera diversa, la prima timida e dolce, il secondo duro e serio. E proprio a causa della sua timidezza e ingenuità, Agata verrà avvicinata con facilità da un personaggio troppo lontano dal suo ambiente di vita, che con abili menzogne la convincerà a partecipare a una festa organizzata sulla cima del Pianoro, una collina poco lontana dal paese. Proprio quella festa sarà l’inizio del declino. Lì Agata riceve un’amara sorpresa e capisce che vi è stata portata solo per un unico scopo, che non è quello che pensava.

Inoltre una misteriosa malattia comincia a uccidere molte persone e animali, e, assieme al freddo dell’inverno e alla siccità, rende la sopravvivenza del paese sempre più difficile. Frate Orazio viene allertato da un pastore della presenza dei resti di un falò e, una volta constatata l’attendibilità della testimonianza, non può fare altro che avvertire la Chiesa e le autorità di Brescia, pur sapendo che l’arrivo dell’Inquisitore avrebbe cambiato per sempre le sorti del paese.

L’autrice. Romina Principato nasce in Argentina il 31/03/1985. All’età di cinque anni si trasferisce con la famiglia in Italia, paese d’origine del padre. Amante dell’arte e del disegno si diploma presso il Liceo artistico di Novara, per poi cercare di seguire la carriera della grafica e della pubblicità, senza però trovare nessuna offerta. Attualmente lavora a Milano in uno studio commercialista. L’amore per la scrittura è nato anch’esso al liceo e ben presto si è rivelato essere più di un semplice passatempo ma piuttosto un bisogno. Scrive così il suo primo romanzo, “I Quattro Re – I Sovrani della Luce”, un fantasy che ha visto la luce in libreria nel dicembre 2008, edito dalla casa editrice Altromondo. Nel 2010 il suo racconto “In un attimo” è stato selezionato dalla casa editrice Edizioni R.E.I. per entrare a far parte dell’antologia “Facebook caffè”, opera che in breve tempo diventa un vero successo in tutte le librerie d’Italia. “I Demoni di Mezzanotte” è il suo secondo romanzo, in cui si cimenta con una delle epoche storiche più tristi e terribili che si ricordino.

Se volete un assaggio del libro, potete scaricarne il Prologo – I Demoni di Mezzanotte.

 

Inserito in: In libreria
Redazione

Articolo inserito da:

Scopri di più sulla Redazione di MeLoLeggo.it

Inserisci un commento