In libreria: Match nullo, di Luca Canali

Match nullo

Una lunga sfida tra due amici. Una competizione tutta maschile che attraversa gli anni.

Giuliano e Luca si conoscono da quando erano bambini. Hanno frequentato le stesse scuole elementari a Roma e sono amici per la pella. Luca è di estrazione sociale più bassa, sua madre fa la maestra e il padre è in Spagna, a combattere nella Guerra Civile dove morirà. Giuliano è di nobili origini e gli hanno fatto credere che suo zio sia suo padre per coprire un peccato di gioventù della madre.

Poco prima che scoppi la Seconda Guerra Mondiale, nella loro ultima vacanza estiva all’isola del Giglio, i due ragazzi fanno un patto, una specie di gara che durerà nel corso degli anni. La sfida è su chi dei due avrà più fortuna nella vita, chi dei due riuscirà. E da quel momento si separano, all’età di 12 anni. Luca resta a Roma, Giuliano va a studiare a Mogadiscio con l’uomo che ancora crede sia suo padre. Alimenteranno l’amicizia attraverso le lettere, e lentamente vedranno prendere forma le loro già marcate diversità: Luca comunista convinto, Giuliano simpatizzante fascista. Luca dedito allo studio, Giuliano alle donne fin da quando ha conosciuto il corpo femminile grazie a una donna più grande di lui. L’amicizia tra i due resta un punto fermo, ma con gli anni anche l’affetto svanisce. La guerra di mezzo, una diversa visione del mondo, scelte di vita che ben poco hanno in comune. Adulti, di nuovo a Roma per una breve visita di Giuliano, la loro lunga amicizia sembra ormai solo un ricordo. Si ritrovano per l’ultima volta con freddezza riuscendo solo a notare quanto sono diversi e lontani, a pensare che forse lo sono sempre stati. L’antica gara non avrà dunque un vincitore per assenza di “competitori meritevoli”. Come alla fine di un incontro di pugilato senza vincitore né vinto, si diranno addio non potendo fare altro che considerare nullo il match.

Luca Canali, abile scrittore e inventore di storie, ci rivela con questo romanzo i tormenti di un’adolescenza turbata dalla guerra e dai cambiamenti epocali alle porte. Con la storia di una competizione tra maschi, accompagna il lettore in quel difficile percorso della maturazione che, a volte, finisce solo per fare dei giri su se stessa.

L’autore. Luca Canali (Roma 1925), laureato in Lettere alla Sapienza, assistente prima di Natalino Sapegno, Letteratura italiana, poi di Ettore Paratore, Letteratura latina. Dopo un lungo impegno politico di sinistra, libero docente e professore incaricato di Lingua e letteratura latina nell’Università di Pisa. Infine, in pensione anticipata per una lunga e grave malattia, si dedica interamente all’attività di scrittore.

 

Inserito in: In libreria, Novità
Redazione

Articolo inserito da:

Scopri di più sulla Redazione di MeLoLeggo.it

Inserisci un commento