In libreria: Indio, di Lucilla Leone

Indio

2010, Baia di Hudson. Allyson Gordon è una giovane ragazza di diciannove anni che vive a Churchill, un freddo e misterioso paesino di appena tremila abitanti nel nord del Canada. Quando, in circostanze del tutto misteriose, conoscerà un giovane ragazzo indiano di nome Adahy e il suo amico Sewati, la sua vita cambierà inesorabilmente. Ben presto Allyson capirà il legame antico che unisce Adahy alla sua famiglia, scoprendo la verità sulle morti premature dei suoi antenati e di suo padre. Con l’aiuto dell’amico indiano Sewati dovrà cercare di salvare se stessa dalla medesima fine…

 L’autrice.  Di origini abruzzesi, Lucilla Leone nasce a Roma nel 1975, dove risiede tuttora con il marito e i due figli. La passione per la scrittura la accompagna sin dai tempi delle Scuole Superiori. In passato ha scritto delle poesie e dei pensieri su suo padre, alcuni anni dopo la sua scomparsa, e un fantasy medievale qualche anno fa, ma nonostante alcuni commenti positivi di chi abbia  letto i suoi  lavori, non ha mai pensato di poter rendere pubblico un suo scritto, almeno fino a oggi.

“Scrivere è per me il bisogno di rivelarmi, il bisogno di risonare, non dissimile dal bisogno di respirare, di palpitare, di camminare incontro all’ignoto nelle vie della terra.

Indio è il suo romanzo d’esordio.

Se siete curiosi, potete già leggere il Prologo – Indio.

Inserito in: In libreria, Novità
Redazione

Articolo inserito da:

Scopri di più sulla Redazione di MeLoLeggo.it

Inserisci un commento