In arrivo il Premio letterario Macchine. Chi vuole partecipare?

Macchine

Ecco il nuovo premio letterario che durerà fino al prossimo dicembre 2012 e che raccoglierà opere per una nuova antologia tematica. Al centro del premio, stavolta, ci sono le “Macchine”, che dovranno essere tema o protagoniste dei racconti di massimo 18mila battute con cui gli aspiranti autori potranno partecipare alla selezione.

La formula di questo premio ricalca quella che ha già consolidato il successo delle precedenti iniziative nate dalla vivace collaborazione tra la casa editrice fermana Limana Umanita (già nota nell’universo ludico per il suo gioco di ruolo d’ambientazione ucronica Project H.O.P.E.) e l’agenzia di consulenze editoriali Scriptorama, la cui attenzione è sempre rivolta agli autori esordienti, alla ricerca di nuovi talenti della narrativa. A ogni partecipante è richiesto di pubblicare l’incipit del proprio racconto sul forum dedicato, dove la nutrita community di scrittori e lettori costituirà la giuria popolare del premio. Non è difficile immaginare, come già successo in passato, che gli incipit migliori sapranno scatenare curiosità e cordiali dibattiti sul racconto e sulla letteratura. Sarà poi una giuria tecnica a valutare e selezionare quelli che entreranno nell’antologia, che verrà verosimilmente pubblicata a marzo 2013.

“Il tema che abbiamo scelto per questa edizione è vastissimo – commenta Luca Pantanetti di Scriptorama – dato che ogni giorno nella nostra vita abbiamo a che fare con delle macchine, dei costrutti o strumenti con gradi diversi di tecnologia. Ma letteratura, cinema, fumetti, ci hanno altresì fatto conoscere macchine meravigliose come le grandi astronavi per l’esplorazione spaziale, i mecha, i robot antropomorfi e in grado di apprendere grazie a un’avanzatissima AI… e molto altro ancora. Quello che chiediamo come sempre ai nostri autori è di stupirci, uscire dagli schemi, pensare al di fuori di ogni modello conosciuto. E chiediamo loro di offrirci storie in cui le macchine (qualunque esse siano) rappresentino per il mondo narrativo una cesura tra un prima e un dopo, tra un non ancora e un mai più”.

Il bando completo del concorso può essere consultato qui oppure sul forum Limana Umanita  o il gruppo Facebook del premio.

Redazione

Articolo inserito da:

Scopri di più sulla Redazione di MeLoLeggo.it

Inserisci un commento