GRAN BRETAGNA – Per la gioia dei lettori, torna Sir Arthur Conan Doyle con un romanzo inedito

Sir Arthur Conan Doyle

GRAN BRETAGNA – Sono trascorsi quasi 130 anni da quando è stato scritto ma, finalmente, il prossimo autunno verrà pubblicato dalla British Library. Di che cosa stiamo parlando? Del primo – e ancora inedito – romanzo di Sir Arthur Conan Doyle.

Il titolo originale è “The Narrative of John Smith” e narra la storia di un cinquantenne qualunque confinato nella sua stanza per motivi di salute che espone i propri pensieri e punti di vista su materie quali religione, guerra e letteratura attraverso le conversazioni che intrattiene con coloro che vanno a fargli visita.

Fu scritto da Doyle tra il 1883 e il 1884, all’età di 23 anni, appena qualche anno prima che facesse capolino in libreria  il primo volume con protagonista l’amato detective Sherlock Holmes: “Uno studio in rosso” (1887).

Rachel Foss, curatrice capo presso la British Library, racconta le vicissitudini un po’ particolari del romanzo: “Lo inviò ad un editore, ma fu perso per vie postali, perciò decise di provare a riscriverlo a memoria. Il manoscritto di cui disponiamo è il romanzo così come costruito in base ai ricordi, e si interrompe intorno al sesto capitolo. Il libro risulta piuttosto approssimativo in termini di trama e personaggi, ma fornisce alcuni indizi di quelle che sarebbero state le storie di Sherlock Holmes”.

Per gli appassionati si tratta di un vero e proprio gioiellino, che permetterà di approfondire la conoscenza dello scrittore fin dai suoi primi tentativi letterari.  Non rimane che aspettare che l’opera arrivi anche nel nostro Paese, ma per coloro che amano leggere in lingua originale il libro sarà disponibile a novembre.

Inserito in: Novità
Alice de Carli Enrico

Articolo inserito da:

Alice de Carli Enrico è traduttrice e giornalista freelance. Ha cominciato a leggere romanzi all'età di 8 anni e non ha più smesso. È appassionata di scrittura e lettura, dell'uso corretto della lingua italiana, di viaggi lunghi ed economici, del suono delle parole e di mari in tempesta. Ovunque vada porta sempre un libro con sé, l'unico oggetto in grado di renderla quieta anche nelle più improbabili situazioni. Cosa fa su MeLoLeggo? Scrive recensioni, dirige le pubblicazioni, revisiona racconti e romanzi dando la caccia all'errore con la meticolosità di un cecchino (a volte gli stessi scritti tremano dalla paura). Lavora tanto e consuma poco: necessita solo di una coperta, un divano e ovviamente un libro.

Inserisci un commento