Catherine, di Matteo Zanini

Passioni; intrighi ambientati nella campagna inglese dell’Ottocento; tradimenti… Ok, fermi tutti! Non sto parlando di Xenain stile Regency, mi sono lasciata prendere la mano.

Catherine

Catherine

Questa è Catherine, l’ultimo romanzo di Matteo Zanini (edizioni PubMe).

E comunque, a dirla tutta, la protagonista dell’omonimo libro del giovane autore bergamasco ha in comune con la famosissima Principessa Guerriera l’indomito coraggio con il quale affronta ogni giorno il Destino – anche avverso – e lotta per la sua libertà:

Il Destino conserva sempre delle carte ben nascoste ma visibili a un occhio attento; sconvolgere le esistenze e confondere i piani sono le sue attività predilette. Talvolta, esso si manifesta come un violento temporale o una nevicata copiosa; altre si presenta sotto forma di essere umano, durante un incontro inaspettato.

Esattamente un incontro di tale natura fu quello che, in una tiepida mattinata, permise a Catherine di sperare in un cambiamento positivo nella propria vita.

Catherine è una ragazza costretta dalla madre a vivere al riparo dal mondo, in una sorta di gabbia dorata all’interno delle mura domestiche: hobby, balli in società, amicizie, svaghi sono proibiti in casa Olson.

Dopo aver messo al mondo quattro figlie (tra cui la nostra cara Catherine), Frances Olson ha affidato alla sua prole tutti gli incombenti sgradevoli della vita domestica, potendosi così dedicare a tempo pieno all’ozio ed all’ostentazione.

Nulla potrebbe stravolgere il suo piano; nulla, tranne forse l’intervento del Destino…

Catherine è un libro che sorprende non solo per le idee narrative innovative rispetto alle comuni opere Regency, ma avvince per lo stile ammaliante dell’autore, capace di rievocare con la sua scrittura le pagine di autrici come Jane Austen, Louisa May Alcott, le sorelle Brontë.

Sentimenti e Natura, Emozioni e Paesaggi danzano insieme nelle parole di Matteo Zanini, tessendo la fitta trama di un romanzo di formazione e riscatto, di speranze e valori, di istinti e amore.

Ci muoviamo come sospesi in una bolla; i nostri passi sono impercettibili movimenti in punta di piedi nel generale susseguirsi di storie che è il mondo.

Autore: Matteo Zanini

Titolo: Catherine

Pagine: 225

Casa editrice: PubMe

Prezzo: 12,90 euro Ebook: 1,99 euro

Inserito in: Novità, Recensioni
Roberta Taverna

Articolo inserito da:

Di giorno Roberta Taverna, dottoressa in giurisprudenza , corre tra un’aula di tribunale e l’altra, mentre la sera si dedica al primo grande amore della sua vita: i libri. Lettrice instancabile, fa scorrere tra le sue dita le pagine di centinaia di libri ogni anno; legge in treno, mentre corre sul tapis roulant in palestra, camminando per strada… Predilige i romanzi contemporanei stranieri, con qualche ciclica capatina tra classici dell’Ottocento. Ha frequentato corsi di giornalismo e di scrittura comico-creativa, ha collaborato con alcune testate locali e ha fatto parte della giuria del concorso letterario Casa Sanremo Writers 2014. Ha creato e coordina il sito letterario Inkbooks. Cosa fa su MeLoLeggo? Legge molto, cerca di smaltire la pila infinita di volumi che si moltiplicano inspiegabilmente ogni giorno sugli scaffali di casa e recensisce tutto ciò che scopre imperdibile.

Inserisci un commento