Il serpente di fuoco, di Sara Bosi e Massimiliano Prandini

Il serpente di fuoco

Il serpente di fuoco

Il serpente di fuoco (Delos Digital) è la storia di un mondo senza tempo; è la storia di una città sorta tra le sabbie del deserto, che ospita una civiltà antichissima, fondata sulla pace e la collaborazione. Questa è la storia di un popolo che deve la sua vita a una leggenda e che da questa dipende per la sua sopravvivenza. Questa è la storia della Città del Sole, una realtà governata da Re Larimar e da pochi, fidati funzionari che amministrano il bene più grande: l’acqua.

Ogni persona a Città del Sole ha il suo ruolo perfetto nella società e il suo destino, perché tutto si muove e vive grazie a Vebrah, il disco solare.

E quando l’acqua inizia a mancare e la fonte dalla quale sgorga si prosciuga per sempre, al popolo altro non rimane che seguire le leggende e completare il rito che permetterà, con un assassinio e un sacrificio, di trovare una nuova terra in grado di accogliere la rinnovata Città del Sole.

… ed è scritto che per mille anni la Città del Sole sorgerà nel luogo indicato dall’Agnello, fino al disseccarsi della sorgente. Allora sarà designato un nuovo Agnello e il VulDulak verrà vestito con la pelle del Serpente di Fuoco e i due verranno mandati nel deserto, legati l’uno all’altro.

Sara Bosi e Massimiliano Prandini danno vita a un mondo esotico-fantastico e fanno viaggiare il lettore attraverso spazi temporali concatenati insieme tra leggenda, presente e passato. Un ottimo inizio autoconclusivo per gli autori, che con Il serpente di fuoco danno avvio alla serie Le cronache di Murgo il Ramingo, un avventuriero che fa capolino tra le pagine del libro nella narrazione di usi e costumi del popolo col quale è venuto a contatto. Un’opera in grado di assoggettare completamente a sé il lettore per lo stile e le novità narrative, che fa affezionare ai protagonisti e spiazza all’improvviso, grazie a un finale che scardina il racconto e lo innalza alle leggende della Città del Sole.

Autori: Sara Bosi e Massimiliano Prandini

Titolo: Il serpente di fuoco

Pagine: 167 in cartaceo/218 in e-book

Casa editrice: Delos Digital

Prezzo: versione cartacea: 12,00 euro versione e-book: 3,99 euro

Inserito in: Novità, Recensioni
Roberta Taverna

Articolo inserito da:

Di giorno Roberta Taverna, dottoressa in giurisprudenza , corre tra un’aula di tribunale e l’altra, mentre la sera si dedica al primo grande amore della sua vita: i libri. Lettrice instancabile, fa scorrere tra le sue dita le pagine di centinaia di libri ogni anno; legge in treno, mentre corre sul tapis roulant in palestra, camminando per strada… Predilige i romanzi contemporanei stranieri, con qualche ciclica capatina tra classici dell’Ottocento. Ha frequentato corsi di giornalismo e di scrittura comico-creativa, ha collaborato con alcune testate locali e ha fatto parte della giuria del concorso letterario Casa Sanremo Writers 2014. Ha creato e coordina il sito letterario Inkbooks. Cosa fa su MeLoLeggo? Legge molto, cerca di smaltire la pila infinita di volumi che si moltiplicano inspiegabilmente ogni giorno sugli scaffali di casa e recensisce tutto ciò che scopre imperdibile.

Inserisci un commento