Elisabetta Narese

Archivio degli articoli di: Elisabetta Narese

Elisabetta Narese è dottoressa in Global Studies e ha un passato come insegnante di diritti umani in Ucraina. Ascolta molto e parla poco, a meno che l'argomento non le interessi. Ama le avventure, le organizzazioni umanitarie, viaggiare e scoprire cose nuove. Ha sempre la valigia pronta e una destinazione in mente. La prossima? Al momento è a Mosca, poi chissà...

Cosa fa su MeLoLeggo? Legge e recensisce, ovviamente. Non ha gusti difficili, ma ammette una certa predilezione per Haruki Murakami, Truman Capote, C.S. Lewis, i saggi incentrati su temi storici e qualsiasi cosa che riguardi il Medio Oriente. Fonti sicure affermano però che la sua libreria ospiti anche l'intera saga di Harry Potter.

rss feed

La fortezza, di Jennifer Egan

La fortezza, di Jennifer Egan

La fortezza (Minimum Fax, 2014, traduzione di Martina Testa) è un romanzo della scrittrice americana Jennifer Egan, vincitrice del Premio Pulitzer nel 2011 con “A Visit From the Goon Squad” (“Il tempo e’ un bastardo” nella versione italiana). La storia è incentrata su Danny King, un uomo la cui vita a New York sembra essere sempre in […]

Recensione: Venivamo tutte per mare, di Julie Otsuka

Recensione: Venivamo tutte per mare, di Julie Otsuka

Venivamo tutte per mare (tradotto da Silvia Pareschi per Bollati Boringhieri) è il secondo romanzo di Julie Otsuka, americana di origini giapponesi, che con questa sua opera ha vinto numerosi premi. Protagonista è la donna, che in mille modi diversi è simile in tutte le culture, in tutti i paesi: sempre deve combattere, soffrire, preoccuparsi per […]

Recensione: La vergine eterna, di Kenzaburo Oe

Recensione: La vergine eterna, di Kenzaburo Oe

Il libro “La vergine eterna” è scritto da Kenzaburo Oe, scrittore giapponese di fama mondiale, vincitore del Premio Nobel per la Letteratura nel 1994. La storia coinvolge lo stesso Oe, ormai negli anni della sua vecchiaia. Un incontro, dopo trent’anni, di un amico di vecchia data, Komori Tamotsu, dà inizio alla storia. Tamotsu riemerge nella […]

Recensione: Morte a Roma, di Robert Katz

Recensione: Morte a Roma, di Robert Katz

Robert Katz è uno studioso e giornalista americano che si è interessato a fondo del periodo dell’occupazione nazista a Roma durante la Seconda Guerra Mondiale e del ruolo della Resistenza durante tale periodo. Ha scritto diversi libri legati a questi temi, tra cui “Dossier Priebke” e “Roma Città Aperta: Settembre 1943 – Giugno 1944”, quest’ultimo […]

Recensione: L’uccello che girava le viti del mondo, di Haruki Murakami

Recensione: L’uccello che girava le viti del mondo, di Haruki Murakami

L’uccello che girava le viti del mondo (1999, Baldini & Castaldi, traduzione di Giorgio Amitrano) è una delle più famose opere di Haruki Murakami, scrittore giapponese di fama mondiale e considerato uno degli autori migliori tra i suoi contemporanei. Personaggio principale di questo romanzo è Okada Toru che, seppur disoccupato, conduce a Tokyo una vita tranquilla […]

Recensione: Il fondamentalista riluttante, di Mohsin Hamid

Recensione: Il fondamentalista riluttante, di Mohsin Hamid

“Il fondamentalista riluttante” (Einaudi, 2007, con traduzione di Norman Gobetti) è il secondo libro di Mohsin Hamid, scrittore pakistano che ha vissuto una parte della sua vita negli USA. Dal libro è stato anche tratto l’omonimo film, diretto da Mira Nair. Il protagonista è Changez, la cui vita e pensieri sono divisi tra il Paese […]

Recensione: L’organista romantico, di August Strindberg

Recensione: L’organista romantico, di August Strindberg

Il breve romanzo “L’organista Romantico”, romanzo del 1888 dello svedese August Strindberg, si svolge nella Svezia dell’800 tra le città di Trosa, Stoccolma e Räno. Negli anni ’50 Alrik Lundstedt, musicista sognatore, abbandona la piccola città di Trosa per salpare per l’avventura della sua vita, andare a Stoccolma ed entrare al Conservatorio della capitale per diventare […]

Recensione: Le menzogne dell’Impero e altre tristi verità, di Gore Vidal

Recensione: Le menzogne dell’Impero e altre tristi verità, di Gore Vidal

“Le menzogne dell’Impero e altri tristi verità” è una raccolta di saggi a cura di Gore Vidal, scrittore e storico statunitense,  fortemente interessato alla storia della politica americana. Sono saggi che vogliono parlare degli Stati Uniti, non come ce li presentano di norma i mass media, ma secondo i fatti storici. Sono davvero una terra di […]

Sull’ingiustizia, di Amartya Sen

Sull’ingiustizia, di Amartya Sen

Sull’ingiustizia, il volume uscito quest’anno per le edizioni Centro Studi Erickson, curato da Yong-June Park e tradotto in italiano da Riccardo Mazzeo, riunisce diversi saggi sul concetto di giustizia così come concepita dall’economista indiano e premio Nobel Amartya Sen. Sen ha dedicato gran parte dei sui scritti ai temi di democrazia, sviluppo e povertà, affrontando […]

Adolf Hitler – Il dittatore, di Antonella Di Martino

Adolf Hitler – Il dittatore, di Antonella Di Martino

Adolf Hitler, il dittatore, saggio scritto da Antonella Di Martino nel 2012 per La Case Books, è il racconto della trasformazione di un bambino e uomo comune in dittatore e mostro. Partendo dal racconto della sua infanzia e dei suoi rapporti familiari, si delineano esperienze e delusioni che portano alla crescita personale e intellettuale di […]